I migliori itinerari a piedi sul Tonale

Il Sentiero della Pace e altre escursioni

Il territorio del Passo Tonale è un ambiente spettacolare di media-alta montagna, dove andare alla scoperta della natura alpina oppure delle testimonianze storiche della Guerra Bianca, ad esempio lungo i sentieri parte del famoso Sentiero della Pace. Ma ci sono molte altre escursioni in Val di Sole, sia per famiglie che per esperti camminatori, che attendono solo di essere percorse.
Pronti per restare a bocca aperta?

Torbiera del Tonale

Quest’area protetta è caratterizzata da un’eccezionale ricchezza di biodiversità ed è habitat di piante e animali rarissimi sulle Alpi. Nelle zone boschive si possono scorgere, con un po’ di fortuna, anche altri comuni abitanti della montagna come caprioli o galli cedroni. Un facile percorso tematico, con dodici tabelloni e un interessante allestimento didattico, aiuta a conoscere questo straordinario patrimonio di biodiversità.

Il Giro dei Forti

Un itinerario adatto a tutti, che ripercorre i luoghi del primo conflitto mondiale. Porta a scoprire villaggi militari, gallerie, fossati e, come dice il nome, i ruderi di Forte Mero, Forte Zaccarana e Forte Strino, regalando scorci panoramici sull’Alta Val di Sole. I più allenati possono collegarsi al Sentiero attrezzato degli Austriaci, parte del Sentiero della Pace, che, salendo al Torrione d’Albiolo, propone ulteriori testimonianze degli eventi bellici.

Passo Paradiso

Numerose sono le testimonianze della Prima guerra mondiale sulle montagne dell’Adamello. Una tra queste è il Monumento della fratellanza sul Passo Paradiso, antico confine tra Regno d’Italia e Impero austro-ungarico. È possibile salire quassù sia con la cabinovia del Presena che a piedi lungo l’itinerario n° 281, parte integrante del Sentiero della Pace. A cavallo del passo, si trova la Galleria Paradiso, che ospita l’allestimento multimediale “Suoni e voci della Guerra Bianca”.

Tonale Beach

Una spiaggia in montagna? Al Tonale abbiamo anche quella! Su comoda strada sterrata che parte direttamente dal passo, si scende ai lidi naturali con aree sabbiose formatesi grazie all’azione erosiva del torrente che nasce proprio dal ghiacciaio Presena. Assolutamente da fare: immergere i piedi nell’acqua fresca. La vicina località Raseghe, raggiungibile anche con passeggini, è attrezzata per pic nic all’aperto e grigliate.

Villaggio delle Marmotte

Per conoscere da vicino i curiosi abitanti della montagna, le famiglie non devono mancare di andare al panoramico Villaggio delle Marmotte presso Malga Valbiolo, raggiungibile con la funivia o dopo un’oretta di facile camminata. Tra scivoli velocissimi, casette in legno, un castello incantato e un mulino ad acqua il divertimento è assicurato a visitatori di ogni età.